Paola Secci

Paola Secci

Sindaco di Sestu
In meno di un mese, grazie all'impegno e determinazione di centinaia di cittadini si sono raccolte 20.000. Lo stato territoriale di insularità della Sardegna deve essere superata al più presto. Il modo migliore non può che essere attraverso la modifica della Costituzione Italiana. La disparità con le altre regioni italiane va rimossa con una grande battaglia che tutti abbiamo il dovere di sostenere. La nostra identità culturale va difesa alla stregua del riconoscimento di uguali diritti delle altre Regioni. Abbiamo diritto alla continuita nei trasporti, alla libera circolazione delle merci e al riconoscimento di una fiscalità adeguata alla nostra posizione geografica e condizione di svantaggio. La nostra Carta Costituzionale deve prevedere tutto ciò con il riconoscimento ufficiale dello Stato di Insularità. Dopo 70 anni di Statuto speciale, che si è rivelato un sistema molto fragile, credo che i tempi siano maturi per fare un grande salto di qualità verso un sistema più efficace e moderno.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi