Massimo d’Agostino

Massimo d’Agostino

Sindaco di Bonorva
Nessuno più del Sindaco di un comune della Sardegna può sapere cosa significhi lo svantaggio strutturale dell'insularità. Noi sindaci siamo quotidianamente a contatto con i cittadini, siamo il terminale naturale delle lamentele per l'aereo che non è disponibile per un'urgenza, per la sanità che costringe ad andare fuori dalla Sardegna per una prestazione di qualità, per l'energia che costa il 30% in più del resto d'Italia, per l'Università che non soddisfa e spinge fuori dall'Isola molti studenti in cerca dell'eccellenza. E' per questo che la battaglia per il "principio di insularità" in Costituzione, mi sembra davvero "la madre di tutte le battaglie". Una sfida, da affrontare con determinazione, tutti i sardi insieme, che rappresenti una vera rivoluzione culturale per la nostra terra, stanca di aspettare un'elemosina romana e finalmente determinata a chiedere punti di partenza uguali agli altri cittadini del nostro Paese, che ci consentano di sentirci "padroni in casa nostra", pronti a dimostrare quanto valiamo quando veniamo davvero messi in condizione di competere ad armi pari con tutti gli altri italiani!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi